La Firma Cinema

LunedìCinema Cineforum 2016 | 2017


Il buon cinema non ha età
 

Carissimi,

con l'inizio dell'autunno torna la stagione del cineforum. Cinque anni fa abbiamo scommesso su un'idea forte: "il buon cinema non ha età". Eravamo convinti, allora come ora, che offrire al pubblico "vecchi" film - che fossero film classici, film dimenticati o semplicemente film poco visti - fosse un dovere e un piacere. Un dovere perché il cinema è una “macchina” (arte e industria) che ha attraversato il "secolo breve" testimoniandone orrori e misfatti e preservare la memoria di quel cinema è un imperativo a cui non dobbiamo sottrarci. Un piacere perché il cinema - unica tra le arti del Novecento - ha saputo anche rappresentare “un senso di felicità, di largo respiro, del semplice fatto di essere fortunati di vivere e di vederci chiaro… la possibilità di essere umani sulla terra”, come dice un critico che amo molto. 

Quest’anno abbiamo un ricco programma che prevede un'anteprima all'inizio di ottobre con due film proiettati in biblioteca che hanno come soggetto principale proprio i libri; perché forse il vecchio luogo comune (“il libro è sempre meglio del film”) è passato un po’ di moda e bisogna guardare con maggior serenità ai momenti di convergenza di questi due mezzi espressivi. 

Proprio per questo abbiamo voluto iniziare il cineforum vero e proprio omaggiando una grande scrittrice di gialli, Patricia Highsmith con quattro pellicole tratte da suoi romanzi. A dimostrazione che dalla carta stampata si possono trarre cose molto buone ma anche molto diverse tra loro, avrete modo di vedere tre film che hanno come protagonista lo stesso affascinante personaggio creato dalla Highsmith: Tom Ripley.  

Proseguiremo aggirando un cinquantesimo non ancora giunto! Dedicheremo infatti un piccolo trio di film al 1968, anno che ha rivoluzionato il nostro modo di pensare e di vedere il cinema: ecco allora i film che hanno anticipato e accompagnato l’insorgere del ’68 in Europa dalla Francia, passando per l’Italia per finire all'Inghilterra.

Da qualche anno il cinema italiano riscontra un notevole successo nei festival internazionali con una serie di film - etichettati come “cinema del reale” - che fanno incetta di premi ma che poi vengono visti ben poco sui nostri schermi. Gianfranco Rosi, Michelangelo Frammentino, Andrea Segre, Pietro Marcello, Alina Marazzi sono registi che partecipano ai Festival di Cannes, di Venezia, di Locarno e che a volte riportano il Leone d’Oro o l’Orso d’oro (come è accaduto di recente a Rosi) ma che spesso il pubblico non ha mai sentito nominare. Fanno un cinema che sta a metà strada tra finzione e documentario e che spesso si rifà stilisticamente al neorealismo oppure a importanti documentaristi quali Vittorio De Seta. Avrete modo di apprezzare quattro di questi film, molto lontani tra loro, ma accomunati da questa attenzione alla realtà italiana.

A febbraio affiancheremo le celebrazioni che il comune di Arco dedicherà ai 60 anni dalla morte di Giovanni Caproni con un ciclo di film dedicati ai pionieri dell'aeronautica da Amelia Earhart fino a Charles Lindbergh.

Concluderemo infine con un ciclo dedicato al più grande attore italiano, Marcello Mastroianni, a vent’anni dalla sua scomparsa. E lo faremo con quattro film che toccano i lati più comici (ma anche malinconici) della sua carriera…

Auguro a tutti molte “buone visioni”!
Ludovico Maillet 

 

lunedìcinemacineforum  

  PROGRAMMA  2016 | 2017

          
    LA BIBLIOTECA NEI FILM - Aspettando il Cineforum...       
         
Biblioteca Civica lunedì 3 ottobre Fahrenheit 451 (1953) di François Truffaut    
lunedì 10 ottobre Al centro dell'uragano (1956) di Daniel Taradash    
       
       
         
         
    PATRICIA HIGHSMITH: LA SIGNORA DEL GIALLO    
         
 RIVA DEL GARDA lunedì 17 ottobre  Delitto per delitto (1951) di Alfred Hitchcock    
  lunedì 24 ottobre Delitto in pieno sole (1960) di René Clément    
  martedì 8 novembre
Il ritorno di Mr. Ripley (2005) di Roger Spottiswoode    
  lunedì 14 novembre Il gioco di Ripley (2002) di Liliana Cavani    
         
    ASPETTANDO IL '68...
(a quasi cinquant'anni da una rivoluzione culturale)
   
         
 ARCO lunedì 21 novembre  I pugni in tasca (1965) di Marco Bellocchio    
  lunedì 28 novembre Gioventù, amore e rabbia (1962) di Tony Richardson    
  martedì 6 dicembre
Il maschio e la femmina (1966) di Jean-Luc Godard    
         
    IL NUOVO CINEMA ITALIANO DEL REALE    
         
 RIVA DEL GARDA lunedì 9 gennaio Le meraviglie (2014) di Alice Rohrwacher    
  lunedì 16 gennaio Sacro GRA (2013) di Gianfranco Rosi    
  martedì 24 gennaio
Le quattro volte (2010) di Michelangelo Frammartino    
  lunedì 30 gennaio Teorema Venezia (2012) di Andreas Pichler    
         
    PIONIERI DEL VOLO
(progetto speciale nell'ambito di Caproni.60)
   
         
 ARCO lunedì 6 febbraio L'aquila solitaria (1957) di Nilly Wilder    
  martedì 14 febbraio
Amelia (2009) di Mira Nair    
  lunedì 20 febbraio Le ali delle aquile (1957) di John Ford    
  lunedì 27 febbraio Il trapezio della vita (1958) di Douglas Sirk    
         
    VENT'ANNI SENZA MARCELLO!    
         
 RIVA DEL GARDA lunedì 13 marzo Niente di grave, suo marito è incinto (1973) di Jaques Demy    
  lunedì 20 marzo Ginger e Fred (1985) di Federico Fellini    
  lunedì 27 marzo Marcello Mastroianni, mi ricordo, sì io mi ricordo (1997) di Anna Maria Tatò    
  lunedì 3 aprile Divorzio all'italiana (1961) di Pietro Germi    
         
         

  

Comune di Riva del Garda

Comune di Riva del Garda

       
Comune di Arco 

 Comune di Arco

Inizio proiezioni ore 21.00

Riva del Garda - Auditorium del Conservatorio
Arco - Palazzo dei Panni

Il programma può subire variazioni

 

Federazione Italiana Cineforum



La Firma Cinema

Ingresso con tessera FIC
(tranne le prime due proiezioni in Biblioteca)
euro 12.00 valida per l'intera stagione

euro 5.00 per gli studenti fino a 25 anni
Il tesseramento è possibile anche la sera delle proiezioni
prima dell'ingresso in sala

 Per informazioni:
 
Comune di Riva del Garda
Unità Operativa Atttività Culturali, Sport e Turismo
Telefono 0464 573918
www.comune.rivadelgarda.tn.it



Comune di Arco
Servizio Attività Culturali
Telefono 0464 583619
www.comune.arco.tn.it

 

Informazioni aggiuntive