LunedìCinema - Cineforum 2016 | 2017
    

Il trapezio della vita (1958) di Douglas Sirk

 

Burke, che è un giornalista, entra in contatto con un pilota pluridecorato della Prima Guerra Mondiale e con la sua famiglia. Pilota eroe di guerra si guadagna da vivere esibendosi in rischiose gare aeree, girando il paese insieme alla moglie e ad un meccanico, innamorato perso della donna.

Il trapezio della vitaFrequentando il pilota e sua moglie, Burke si innamora della donna e al contempo scopre la vera natura del rapporto fra i coniugi. Quando il pilota muore, nel corso dell'ennesimo volo spericolato, Burke non esiterà a intervenire a tutela della sua amata.

Dal romanzo "Oggi si vola" di William Faulkner (che lo considerava il miglior adattamento di un suo romanzo).

Originale e pessimista, cupo e profondo. Bellissime le ambientazioni, la spettacolarità di alcune sequenze, la fotografia in bianco e nero e le ricostruzioni dell'epoca della Grande Depressione.

Cast importante tra cui spiccano Rock Hudson, la bellezza folgorante di Dorothy Malone e anche Christopher Olsen, il bambino rapito nel capolavoro hitchcockiano L'uomo che sapeva troppo.

Il difetto principale della pellicola è l'eccesso di drammaticità, che aggiunge assurdità a una storia tutto sommato prevedibile. Il buono sta nella magica professionalità degli attori, che esplode in un finale "eroico" molto ben scritto, oltreché recitato.

Da <http://www.manualedivolo.it


 
 

   Scheda film 

         Il trapezio della vita
TITOLO ORIGINALE The Tarnished Angels  
PRODUZIONE Stati Uniti  
ANNO 1958  
DURATA 91'  
COLORE Black and White  
AUDIO Mono (Westrex Recording System)  
RAPPORTO 2,25 : 1  
GENERE Drammatico  
REGIA Douglas Sirk    

INTERPRETI E PERSONAGGI


  • Rock Hudson: Burke Devlin
  • Robert Stack: Roger Shumann
  • Dorothy Malone: LaVerne Shumann
  • Jack Carson: Jiggs
  • Robert Middleton: Matt Ord
  • Alan Reed: Colonnello T.J. Fineman
  • Troy Donahue: Frank Burnham
  • William Schallert: Ted Baker
  • Christopher Olsen: Jack Shumann
 
DOPPIATORI ITALIANI
  • Giuseppe Rinaldi: Burke Devlin
  • Pino Locchi: Roger Shumann
  • Lydia Simoneschi: LaVerne Shumann
  • Carlo Romano: Jiggs
  • Emilio Cigoli: Matt Ord
  • Manlio Busoni: Col. T.J. Fineman
  • Cesare Barbetti: Frank Burnham
 
SOGGETTO William Faulkner (dal romanzo "Pylon")  
SCENEGGIATURA George Zuckerman  
PRODUZIONE Albert Zugsmith per Universal-International  
FOTOGRAFIA Irving Glassberg (CinemaScope)  
MUSICHE Frank SkinnerJoseph Gershenson  
     

  

Informazioni aggiuntive