Mostre 2014

 

 13 settembre > 01 ottobre 2014

Bruno Gorlato
I Luoghi del cuore

 

 


Inaugurazione sabato 13 settembre, ore 18.00, presso 
la galleria civica «Craffonara», ai giardini di Porta Orientale di Riva del Garda. Presentazione a cura di Nicoletta Tamanini

 Bruno Gorlato - I luoghi del cuore

 

“Questa coscienza dell’andare per spazi immaginati mi ha portato a guardare il nostro tempo come ad una colossale e dispendiosa commedia, di cui rimarranno memorie di azioni e di buone intenzioni. 
Diventano allora scenografie le calli, i lunghi porticati, gli oscuri androni, gli alberi merlati. In questo palcoscenico ho incontrato simulacri: il Castello, la Ruota, la Barca, la Bicicletta, protagonisti e complici dell’evoluzione della nostra civiltà.
Essi sono i Testimoni del Tempo, la Memoria che invia messaggi tanto incomprensibili, quanto ricchi di emozioni, silenziosi sermoni con una struggente ansia di comunicare”.
Bruno Gorlato

Padovano, classe 1940, Bruno Gorlato si diploma al Liceo Artistico di Venezia e qui si iscrive all'Università di Architettura. Inizia l'insegnamento di Educazione Artistica nella scuola media, collabora con studi di architettura e urbanistica. Nel 1967 partecipa al Concorso Nazionale per il nuovo Museo di Padova. In questi anni approfondisce la propria esperienza di incisore. Nel 1982 il Comune di Padova gli organizza la prima antologica “La Favola Metafisica di Bruno Gorlato” curata da Giorgio Segato e Franco Solmi. Nel 1991 ha realizzato il grande drappo dipinto per il Palio dei 10 Comuni di Montagnana, conservato nel comune di Masi. 

Bruno Gorlato - La mia cittàAlcuni anni dopo gli è stato assegnato il Premio Nazionale per l'incisione “La Matita di Busan”. Nel 2003 la Provincia di Padova lo ha invitato ad esporre a Montreal e a Poitiers in occasione del gemellaggio tra le città, un anno dopo è invitato dal comune di Freiburg nell Alten Rathaus. Per “Il Mese della Pittura” della Provincia di Padova espone in Este dipinti ed incisioni in due mostre antologiche. Dal 2008 fa parte del gruppo “Dialogo” 10 incisori padovani. Nel 2009 è invitato con il gruppo "Dialogo" a rappresentare l' Italia nella VI biennale della grafica di Novosibirsk. Nel 2009, 2010 e 2014 sue incisioni sono state esposte nelle Print Fairs di Londra e Parigi. 

Nel 2010 è invitato ad esporre nella Nanwa Gallery di Tokio. Nel 2011 espone a Padova nella mostra “Dialoghi incisi – L'arte del segno tra Padova e il Giappone” nel centro culturale Altinate-San Gaetano. Nel 2012 è invitato nella quinta biennale di incisori contemporanei “Sguardo sull'incisione” nel Barco Mocenigo-Castello di Godego (TV). Dal 2012 fa parte dell'Associazione Nazionale Incisori Contemporanei e nel 2014 è stato invitato ad esporre nella mostra “Permanenza del Segno” nella Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino. Ha esposto in cinquanta mostre personali e in quaranta collettive. Sono state pubblicate sette monografie sulle sue opere.

  
Il manifesto della mostra "I luoghi del cuore" in formato pdf.

Articolo pubblicato su L'Adige del 14 settembre 2014 

Informazioni aggiuntive