Giancarlo Caporicci

Luci-colori, Parigi-Riva del Garda

1  >  18 giugno 2013

Luci-colori, Parigi-Riva del Garda


É Giancarlo Caporicci il protagonista della nuova mostra organizzata dal centro culturale La Firma dal primo al 18 giugno nella sala civica «Giuseppe Craffonara» di Riva del Garda. La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 14 e dalle 15 alle 18.30 con ingresso libero.


Napoletano di origine, parigino d'adozione, Caporicci è un artista che gioca sulla tridimensionalità delle sue opere. Tensioni dinamiche applicate a pitture e sculture. Lavori che sono completamente regolabili e mobili, offrendo all'immaginazione di ogni spettatore una vasta gamma di possibilità visive. Caporicci è riuscito a integrare pienamente lo spirito e le limitazioni della scultura murale. Ciò mette in evidenza il rigore e la potenza visiva del suo stile, abbracciando e sfruttando una tecnica scelta con successo infallibile. Forme spaziali che sono determinate dalla elasticità del materiale, dalla tensione dei punti di ancoraggio, dalla variazione delle dimensioni e degli effetti. Giancarlo Caporicci è nato nel 1946 a Napoli.

Dopo la laurea presso la Scuola di Belle Arti di Napoli, ha iniziato la sua carriera di insegnamento di storia dell'arte e della moda in Italia. Allo stesso tempo ha organizzato progetti di produzione architettonica, decorazione in Francia dove vive da tempo. Nel 2000 ha curato un progetto educativo che coinvolge scuole materne ed elementari in una città nella regione di Parigi. Questo lavoro ha permesso ai bambini di costruire e recuperare il loro ambiente urbano. Centinaia le mostre personali in Italia, Francia, Spagna e Stati Uniti. Giancarlo Caporicci è autore di numerose opere d'arte e di scultura contemporanea.

Ufficio Stampa
Comune di Riva del Garda

 

 

Informazioni aggiuntive