06 ottobre > 24 ottobre 2020


Il Centro Culturale "La Firma" è lieto di invitarvi all'inaugurazione della mostra

Kim Dupond Holdt - Linee, superfici, volumi

 

 

 

Kim Dupond Holdt - Linee, superfici, volumi 

Le fotografie di Kim Dupond Holdt, fotografo e orafo danese inaugurano martedì 6 ottobre prossimo la stagione espositiva del centro culturale La Firma di Riva del Garda, stagione quest’anno ridotta notevolmente a causa dell’emergenza
coronavirus. 


Kim Dupond Holdt ha scelto Riva Del Garda per la sua mostra personale. L’esposizione permetterà una visione complessiva della sua opera fotografica. Un’attività, quella di Kim Dupond Holdt, svolta con la passione dell’artista. Nei suoi tratti la realtà è ridotta a imponenti linee geometriche e vibranti contrasti di luci.

Kim Dupond HoldtKim Dupond Holdt è nato e ha trascorso la sua prima adolescenza in una piccola città danese nella provincia dello Jutland. Anche a scuola e, successivamente, la sua aspirazione principale era quella di diventare stilista, in particolare di lavorare nell'industria della moda creando e disegnando abiti.
Non essendoci scuole specializzate in questa materia nella provincia, la scuola ha proposto a Kim Dupond Holdt un'esperienza di collaborazione - inizialmente un apprendistato in un laboratorio orafo della zona. In seguito ha sviluppato una passione per il lavoro e ha deciso di seguire definitivamente questa carriera.

Durante la sua formazione di orafo, durata dal 1981 al 1985, si è divertito a dipingere nel tempo libero utilizzando varie tecniche, soggetti e temi figurativi, tra cui il naturalismo e le avanguardie del Novecento. Questo amore per la pittura ha portato a varie mostre, una in un palazzo della regione di Abenra, un'altra presso la Dansk Bank Kolding e un'altra ancora nella galleria "Moderne Kunst Kolding".
Dal 1985, con il diploma di orefice, Kim Dupond Holdt è stato assunto da Hans Hansen come raffinatore, posizione che ha occupato fino alla fine del 1989, quando ha accettato un posto come orafo in una gioielleria nella piccola comunità di Limone sul Garda (BS).
Nel 1997, dopo 6 anni di esperienza lavorativa, decide di aprire la propria gioielleria. Voleva esprimere le proprie idee creando opere uniche che ancora oggi realizza con grande passione nel suo laboratorio di Limone sul Garda.

Dal 2014, presa piena conoscenza del mezzo fotografico, l’artista inizia ufficialmente la pratica di fotografo, che porta avanti a tutt’oggi con sperimentazione e ricerca estetica. Nel 2019 si svolge la mostra personale Architetture dinamiche presso lo spazio Made4art di Milano. Nello stesso anno viene presentato dallo spazio milanese a Mia Photo Fair 2019, la fiera internazionale d’arte dedicata alla fotografia e all’immagine in movimento (22-25 marzo. The Mail, Milano) con un progetto a cura di Gigliola Foschi.

La mostra di Riva del Garda sarà ospitata come consuetudine del centro culturale La Firma alla Sala Civica G. Craffonara.
L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni fino al 24 otto­bre con orario: 9-12.30 e 13.30-18.30. Vernice martedì 6 ottobre alle ore 18. Ingresso libero.

 

   
Sala Civica «G. Craffonara» Giardini di Porta Orientale
Riva del Garda (TN)


06 > 24 ottobre 2020
Tutti i giorni 09.00 > 12.30  -  13.30 > 18.30

Ingresso libero


Inaugurazione martedì 6 ottobre ore 18.00

  Kim Dupond Holdt 
   
   

Alcune immagini delle opere esposte e dell'inaugurazione

   

 

 

 

Cinema Estate
Dal 3 al 17 agosto 2020
Tre serate con film muti accompagnati da musica eseguita dal vivo da Marco Dalpane (con l'ensemble Musica nel buio) e da Massimo Giuntoli.



Cinema Estate 2020 - Riva del Garda


Il grande cinema sotto le stelle in Rocca.

Quando si va al cinema si alza la testa, quando si guarda la tv la si abbassa e noi di alzare la testa ne abbiamo una voglia matta” (Jean-Luc Godard). Ispirandoci a questa frase del celebre regista vi invitiamo ad “alzare la testa” per vedere un film – atto di resistenza – in questo difficile periodo che stiamo vivendo.

Grazie allo sforzo congiunto con il Comune di Riva del Garda per mettere in sicurezza le proiezioni, riusciamo anche quest’anno a proporvi una piccola rassegna di film muti con l’accompagnamento musicale dal vivo in un luogo simbolo della nostra città.
Per tre lunedì di seguito (3, 10 e 17 agosto) lo schermo della Rocca si illuminerà grazie a tre capolavori del cinema muto con musicisti di altissimo livello che ne accompagneranno la visione.
Ovviamente più che mai quest’anno abbiamo deciso di scegliere commedie e film comici in un momento storico in cui abbiamo bisogno soprattutto di ottimismo.

Inizieremo dunque con il maestro della commedia sofisticata – Ernst Lubitsch – di cui presteremo “Lo scoiattolo”, satira della vita militare all'indomani della Prima guerra mondiale interpretato dalla grandissima Pola Negri. Per questo film il Maestro Marco Dalpane ha scritto una partitura originale all'inizio degli anni 2000 in occasione del restauro della pellicola, che verrà qui riproposta con i musicisti del suo ensemble “Musica nel buio”. 

Come consuetudine faremo poi un omaggio al grande comico del muto Buster Keaton. Quest’anno ricorre il centenario della realizzazione dei suoi primi cortometraggi. Il Maestro Dalpane ci proporrà proprio una selezione di quei cortometraggi che hanno lanciato la carriera di uno dei più grandi comici di tutti i tempi.

Per finire, lo straordinario Massimo Giuntoli improvviserà le sue note sulle immagini di “Preferisco l’ascensore” con Harold Lloyd, altro grande comico del cinema muto americano, oggi purtroppo un po’ dimenticato. Nonostante questo, la scena in cui il suo personaggio si aggrappa alle lancette di un orologio, al di sopra di una strada trafficata, è generalmente ritenuta l'immagine più celebre del cinema comico muto.

Vi ricordo che per motivi di sicurezza quest’anno dovrete prenotarvi telefonicamente per le proiezioni all'Ufficio Cultura (tel. 0464 573916) oppure online.
Sperando di vedervi numerosi con la testa alta e il sorriso sul volto…




     
03 agosto 2020

LO SCOIATTOLO
(Die Bergkatze)


(81' - Commedia, Germania 1921)
Regia di Ernst Lubitsch

Commento musicale dal vivo

ensemble Musica nel buio
Musiche originali di Marco Dalpane
Marco Zanardi, clarinetto - Alessandro Bonetti, violino - Francesca Aste, synth - Claudio Trotta, batteria - Marco Dalpane, pianoforte e composizione
  Lo scoiattolo - Die Bergkatze
 
Buster Keaton

 
10 agosto 2020

100 ANNI DI BUSTER KEATON:
I primi cortometraggi - 1920


- Tiro a segno (The High Sign - 21')
- Una settimana (One Week - 21')

- I vicini (Neighbors - 18')


Commento musicale dal vivo
ensemble Musica nel buio 
Musiche originali di Marco Dalpane
Marco Zanardi, sax tenore, clarinetto - Alberto Capelli, chitarra - Claudio Trotta, batteria - Marco Dalpane, pianoforte e composizione
 17 agosto 2020

PREFERISCO L'ASCENSORE
(Safety Last)




(73' - Comico, Thriller, USA 1923)
Regia di Fred C. Newmeyer e Sam Taylor


Commento musicale dal vivo
Composto ed eseguito da Massimo Giuntoli

   Safety Last - Preferisco l'ascensore
     
     


   
La Rocca - Cortile interno  
Cortile interno della Rocca

Piazza Cesare Battisti 2 - Riva del Garda (TN)

I
n caso di maltempo le proiezioni si svolgono
all'Auditorium del Conservatorio


Ore 21.30 - Ingresso libero.
E' richiesta la prenotazione.
Telefonicamente: 0464 573916 (orario ufficio)
Online a questo link

Per l'occasione, entrata libera al Museo Alto Garda dalle 20 alle 21.30, con visita guidata a partire dalle ore 20.00

     
 

Alcune immagini delle serate

  


 

Informazioni aggiuntive