«Amici dell'Arte» e «La Firma»: un anno alla «Craffonara»

 

Per la prima volta la galleria civica «Giuseppe Craffonara» propone un proprio programma annuale di esposizioni frutto di un inedito disegno di razionale utilizzo delle risorse e delle strutture pubbliche, e di più attenta valorizzazione dell'attività culturale dell'associazionismo. Il cartellone 2012, affidato al Gruppo Amici dell'Arte e all'associazione La Firma, è stato presentato nella mattina di martedì 21 febbraio in municipio a Riva del Garda, presenti per l'amministrazione comunale l'assessore alla cultura Maria Flavia Brunelli e la responsabile dell'Ufficio Cultura, Sport, Turismo Marina Tomasi; per il Gruppo Amici dell'Arte il neo presidente Luigi Meregalli e il presidente uscente Roberto Piazza; e per l'associazione La Firma la presidente Anna Caser, il vicepresidente Ludovico Maillet e il membro del direttivo Franco Delli Guanti. La prima mostra degli Amici dell'Arte, una collettiva dal titolo «Energie, segni, forme e colori», s'inaugura il 31 marzo; segue l'esposizione «Soltanto un sogno» che La Firma dedica alla poetessa Antonia Pozzi nel centenario della nascita (inaugurazione il 21 aprile).

Un anno alla CraffonaraLa scelta di una programmazione annuale – ha spiegato l'assessore Brunelli – parte sì dalla contrazione delle risorse, ma ci consente soprattutto di gestire con migliore efficienza una struttura pubblica importante quale la galleria “Craffonara” e quindi di valorizzare al meglio l'offerta culturale di due associazioni importanti e attive quali il Gruppo Amici dell'Arte e l'associazione La Firma. Che nella loro diversità offrono una straordinaria ricchezza e un'interessante complementarietà di proposte.

Inoltre la programmazione annuale ci ha consentito di realizzare il progetto “Officine Riva” con cui dedichiamo la “Craffonara” per alcuni momenti dell'anno a giovani e meno giovani artisti o aspiranti tali della zona, per offrire loro un momento di visibilità non a scopo commerciale ma di sostegno e aiuto. Non necessariamente artisti in senso stretto ma anche persone che fanno anche altro nella vita, ma danno spazio alla propria creatività con risultati interessanti. La programmazione è una scelta che davvero porta con sé un migliore sfruttamento delle risorse; e l'anno prossimo faremo ancora di più. Perché la cultura in momenti di poche risorse è un settore che facilmente subisce tagli, ma per noi è una forma di investimento importante alla quale dedichiamo ogni sforzo».

Un cenno l'assessore lo ha rivolto alla questione del destino della galleria Craffonara che il Prg, come si sa, vorrebbe abbattuta; Maria Flavia Brunelli ha espresso la ferma intenzione dell'amministrazione comunale di mantenerla invece in vita, per contemplare la possibilità della demolizione solo nel caso in cui si rendesse disponibile in futuro uno spazio alternativo, di non minore capienza e funzionalità.Antonia Pozzi

La prima mostra dell'associazione La Firma (dal 21 aprile al 13 maggio) è dedicata ad Antonia Pozzi: «Una mostra in cui cogliamo un aspetto inconsueto della grande poetessa – ha spiegato la presidente – quello cioè della sua fotografia, e specialmente l'elemento di vicinanza tra le sue inquadrature fotografiche e la pittura di Giovanni Segantini, artista come si sa originario di Arco che la Pozzi è certo abbia conosciuto».
«I nostri maggiori sforzi sono per far convivere le attese dei corsisti con quelle degli artisti di esperienza – ha detto poi il presidente degli Amici dell'Arte Luigi Meregalli – e per questo abbiamo sperimentato quest'anno una nuova formula: invitare altre associazioni.
Quest'anno espongono alla Craffonara lo studio d'arte Andromeda e la Società Belle Arti di Verona, con le quali possiamo creare un reale scambio e momenti di condivisione e crescita.
E proponiamo inoltre un ciclo di conferenze per la formazione degli artisti, dal titolo “Lezioni di storia dell'arte”, a partire dal 6 marzo».

21 febbraio 2012
Ufficio Stampa - Comune di Riva del Garda 

Sala Civica 
«G. Craffonara»
Riva del Garda

Mostre 2012

Mostre 2012 alla Galleria Civica G. Craffonara


Rassegna stampa:


Dodici mesi di mostre alla Craffonara (Il Trentino 22 febbraio 2012)


Informazioni aggiuntive